Diving: Punta Falcone

« Altri punti di immersione
  • Zona: C
  • Tipologia: Parete e grotta
  • Profondità: [0, -30]m
  • Difficoltà: Media
  • Corrente: Probabile

Descrizione:

L’immersione ha inizio in una piccola insenatura, dove sotto il pelo dell’acqua un grosso canale scavato nella roccia ci conduce ad un enorme masso ricoperto completamente da coralligeno e ricco di anfratti dove solitamente scorfani, aragoste e murene trovano rifugio. Proseguendo con la parete sulla destra alla profondità di circa 20 m tra una franata di massi scorgeremo l’ingresso del grottino. Il corridoio è molto breve ma suggestivo grazie alla fonte di luce data dal passaggio di uscita situato in alto a 14 m. Alla fine di questa galleria c’è una camera sulle cui parete è facile scorgere magnose (Scillarides latus) e granceole (Mata squinado). Il sedimento di questa camera è molto fine e quindi insidioso.